Antiageing – Infrarosso frazionato


Cos’è

Il manipolo Infrarossi Frazionato consente di ridurre le rughe più profonde, come ad esempio i solchi naso labiali, e di ottenere un effetto lifting in caso di rilassamento cutaneo del viso.

 

Tecnica chirurgica

L’effetto termico del manipolo non produce surriscaldamento o bruciore cutaneo in quanto è accompagnato da un sistema di raffreddamento per contatto, che garantisce il massimo confort al paziente.
Quest’apparecchiatura agisce sul derma profondo (livello ipodermico): una volta posizionata sulla cute del paziente, crea una propagazione termica di luce infrarossa frazionata volta denaturare e contrarre le molecole di collagene.
Attraverso questi processi è possibile rimodellare tutte le zone caratterizzate da lassità, perdita di elasticità e tono cutaneo causate dall’invecchiamento e dalla forza di gravità.

 

Durata dell’intervento e post-operatorio

Il trattamento ha una durata variabile, che dipende dall’estensione dell’area trattata.
L’assenza di effetti collaterali gravosi per il paziente permette l’immediata ripresa delle attività lavorative e sociali. Dopo il trattamento il paziente può avvertire una sensazione di calore accompagnata da arrossamento e leggero gonfiore della zona trattata, che raramente si protrae oltre le 24 ore. Non sono necessarie particolari precauzioni post-trattamento, se non l’utilizzo di creme idratanti sulle zone trattate.

 

Quando intervenire

Il trattamento con laser infrarosso frazionato è indicato per contrastare la lassità cutanea: stimolando la produzione di nuovo collagene, nell’arco di alcuni mesi produce un ulteriore miglioramento della distensione e della qualità della pelle.
E’ altresì possibile agire sulla tonificazione delle smagliature dell’addome dopo averle trattate con la termolisi frazionale mediante Laser 1540.
Per un risultato ottimale sono necessarie da 5 a 6 sedute, separate da circa 30 giorni l’una dall’altra.

Approfondisci

Non è il trattamento che stai cercando? Parti dalle tue esigenze.