Belt lipectomy


Cos’è

La Belt Lipectomy – tradotta letteralmente come dermolipectomia della “cintura” – è l’intervento chirurgico che consente di correggere l’accumulo cutaneo adiposo, spesso accompagnato dal rilassamento dei muscoli della parete, a livello dell’addome e dei fianchi.

 

Tecnica chirurgica

Questo intervento viene realizzato sotto anestesia generale, e all’incisione dell’addominoplastica si aggiunge una incisione che si estende su entrambi i fianchi fino a raggiungere la regione sacrale, al di sopra dei glutei.
Dopo l’esecuzione dell’addominoplastica, l’intervento verrà completato con l’asportazione del tessuto in eccesso sui fianchi e nella regione posteriore.
L’incisione praticata produrrà una cicatrice che rimarrà nascosta sotto l’abbigliamento intimo o sotto il costume.
Il posizionamento di due drenaggi per lato è necessario e raccomandabile al fine di prevenire la formazione di eventuali raccolte sierose o ematiche dovute all’ampia superficie di scollamento.

 

Durata dell’intervento e post-operatorio

L’intervento chirurgico viene realizzato in sala operatoria e può richiedere dalle 4 alle 5 ore.
Al termine dell’intervento, si applicano una medicazione compressiva e una guaina da indossare in modo permanente per 4 settimane.
Il decorso post-operatorio prevede il riposo assoluto per le prime 48 ore, con successiva deambulazione accompagnata. La sensazione di tensione obbligherà il paziente a limitare i movimenti e potrà provocare senso di fastidio e modesto dolore nei primi giorni.
È molto importante, ai fini di un buon risultato, che la paziente abbia delle aspettative realistiche: la belt lipectomy potrà migliorare notevolmente l’aspetto dell’addome ma comporterà una cicatrice, seppur poco vistosa.
Per un mantenimento duraturo dei risultati, dopo l’intervento è consigliabile che la paziente mantenga un controllo del peso mediante un corretto programma nutrizionale e un costante esercizio fisico.

 

Quando intervenire

La Belt Lipectomy è un intervento chirurgico indicato per quelle persone che presentano un importante cedimento dei tessuti dell’addome, dei fianchi e dei glutei. Spesso questa situazione si verifica a seguito di importanti dimagrimenti, in particolare nei pazienti obesi sottoposti ad interventi bariatrici, nei quali il calo ponderale può superare i 50 kg.

Approfondisci

Non è il trattamento che stai cercando? Parti dalle tue esigenze.