Eiaculazione precoce – filling del glande


Cos’è

Si tratta di una disfunzione, non associata ad alcuna patologia, che produce effetti significativi sulla qualità della vita, condizionando la soddisfazione sessuale propria e del partner e generando effetti psicologici quali disagio emotivo, ansia da prestazione, imbarazzo, insicurezza.
Alla diagnosi concorrono vari fattori sia di natura psicologica (relativi alla storia ed alle caratteristiche del paziente) sia di natura organica: tra queste, la causa statisticamente più frequente di eiaculazione precoce è la cosiddetta “ipersensibilità del glande”.
 

Tecnica chirurgica

Due metodiche che si sono rivelate realmente efficaci sulla causa del problema (anziché solo sul sintomo) sono di natura chirurgica: il filling del glande (riempimento con acido ialuronico) e la circoncisione con neurotomia a livello del glande.
 

Durata dell’intervento e post-operatorio

A seconda del tipo di intervento più indicato, consulta la specifica descrizione in questa sezione.
 

Quando intervenire

E’ consigliabile intervenire in caso di accertata ipersensibilità del glande ed effettiva esclusione di eventuali concause di natura psicologica.

Approfondisci

Non è il trattamento che stai cercando? Parti dalle tue esigenze.