Lifting cosce


Cos’è

Talvolta, in seguito ad importanti dimagramenti, può manifestarsi un rilassamento cutaneo nella parte interna delle cosce. Tale inestetismo può essere corretto mediante un intervento chirurgico di lifting.

 

Tecnica chirurgica

L’intervento è mirato ad asportare la cute in eccesso in corrispondenza della regione interna delle cosce, anche se non sarà possibile restituire la tensione e la compattezza dei tessuti giovanili.
Le cicatrici conseguenti all’intervento si estenderanno nel solco inguinale e nel solco gluteo, e normalmente resteranno coperte indossando biancheria intima non troppo sgambata. È possibile tuttavia, che tendano a “scivolare” più in basso – risultando pertanto più visibili – in caso di scarsa tenuta cutanea.

 

Durata dell’intervento e post-operatorio

La durata dell’intervento è di circa 120 minuti e viene eseguito solitamente in anestesia generale, con una degenza variabile di una o due notti.
Nel periodo post-operatorio il paziente dovrà indossare una guaina elastica per 20 giorni circa, cercando di ridurre al minimo i movimenti non necessari. I punti di sutura saranno rimossi generalmente dopo 10-15 giorni, ma il periodo potrebbe protrarsi a seconda del decorso clinico.

 

Quando intervenire

L’intervento di lifting cosce può essere effettuato nei casi in cui si verifichi un rilassamento cutaneo della regione interna delle cosce, situazione frequente nei pazienti che hanno subito importanti riduzioni di peso.

Approfondisci

Non è il trattamento che stai cercando? Parti dalle tue esigenze.