Rimozione macchie – Luce pulsata


Cos’è

L’azione della luce pulsata permette di eliminare le molecole di melanina responsabili dell’iperpigmentazione cutanea (macchie della pelle).

 

Tecnica chirurgica

Un sistema refrigerante provvede a mantenere la pelle ad una temperatura adeguata, evitando danni superficiali ed eliminando ogni sensazione di dolore. Lo strumento viene appoggiato sulla cute, su cui è stato steso un leggero strato di gel: nel momento dell’impulso, il paziente avvertirà una sensazione di lieve fastidio.
Se colpite dal raggio luminoso, le macchie tenderanno a scurirsi per poi schiarire nei giorni successivi, fino a ridursi completamente.

 

Durata dell’intervento e post-operatorio

Al termine del trattamento la cute può apparire lievemente arrossata: questo effetto si ridurrà nelle 24 ore successive.
Possono essere necessarie diverse sedute, distanziate un mese l’una dall’altra e, talvolta le macchie possono presentare sulla loro superficie delle micro-croste, che guariranno in una settimana circa, lasciando spazio a nuovo tessuto sano.
E’ molto importante utilizzare una crema solare ad alto fattore di protezione, almeno SPF30, da applicare due volte al giorno per tutta la durata del trattamento.

 

Quando intervenire

Il sistema con luce pulsata, sfuttando l’attività di fasci luminosi molto intensi, permette di ottenere ottimi risultati nella cura di tutte quelle lesioni pigmentate che compaiono spesso in seguito al progredire dell’età e dell’esposizione a lampade UV o raggi solari (cheratosi solari, lentigo senili e solari).

Approfondisci

Non è il trattamento che stai cercando? Parti dalle tue esigenze.