Blefaroplastica

Cos’è

La blefaroplastica è un intervento che consente di eliminare o attenuare la flaccidità cutanea delle palpebre, per ridonare luce e leggerezza ad uno sguardo spento, poco luminoso, appesantito dall’età.
Può essere effettuato sulle palpebre superiori, su quelle inferiori o in entrambe le aree.

Tecnica Chirurgica

I metodi utilizzati possono variare a seconda del paziente e dell’inestetismo riportato.
Intervenendo sulla palpebra superiore, la tecnica più frequentemente applicata prevede l’asportazione della cute in eccesso mediante un’incisione a mezzaluna. In caso di eccesso adiposo delle borse superiori, si procede ad un loro alleggerimento mediante asportazione.
La cicatrice sulla piega palpebrale risulterà quasi invisibile.

La blefaroplastica inferiore può essere eseguita attraverso due accessi differenti.
L’accesso transcongiuntivale permette di correggere le borse adipose senza cicatrice cutanea: questa tecnica è frequentemente utilizzata in pazienti giovani, nei quali non sia presente eccesso cutaneo.
L’accesso esterno, invece, viene praticato a pochi millimetri dal margine ciliare: da lì si accede alle borse adipose orbitarie inferiori e se ne corregge l’eventuale difetto, per poi procedere all’asportazione della cute eccedente.

Durata dell’intervento e post-operatorio

La durata dell’intervento varia tra 1 ora e 1 ora e mezza.
La medicazione prevede l’applicazione di cerottini, e si prescrive la terapia domiciliare (antibiotici e analgesici).
La sutura verrà rimossa al 5° giorno dall’intervento, dopodiché il paziente dovrà utilizzare crema solare a schermo protettivo molto elevato, per evitare il rischio di pigmentazione della cicatrice.
A guarigione avvenuta, gli occhi risulteranno più luminosi, meglio definiti e il viso del paziente avrà un aspetto più giovanile.

Quando Intervenire

L’intervento di blefaroplastica è indicato in caso di:
– eccesso cutaneo sulle palpebre superiori
– borse adipose palpebrali (superiori e inferiori)
– borse palpebrali inferiori e rilassamento cutaneo
– correzione di ectropion (rovesciamento verso l’esterno della palpebra inferiore) o cicatrici inestetiche a livello palpebrale.

Approfondisci

Non è il trattamento che stai cercando? Parti dalle tue esigenze.